Le resistenze come sfide per il cambiamento terapeutico

Le resistenze come sfide per il cambiamento terapeutico

“Secondo Erickson, la “resistenza” è cooperativa: è una delle possibili risposte che le persone possono dare agli interventi”. Steve de Shazer Le resistenze in psicoterapia In ambito terapeutico, possiamo distinguere due tipi di resistenza, imprescindibili l’una dall’altra, una riferita agli “occhi” del terapeuta (il quale evidenzia  comportamenti “resistenti” del cliente) e l’altra riguardante l’atteggiamento del …

I genitori come agenti di cambiamento: suggerimenti di Terapia Breve

I genitori come agenti di cambiamento: suggerimenti di Terapia Breve

“E’ con le migliori intenzioni che il più delle volte si ottengono gli effetti peggiori” Oscar Wilde Psicoterapie strategiche che coinvolgono i genitori co-terapeuti Negli ultimi anni si assiste ad un interesse sempre più crescente per le dinamiche familiari: ciò, può essere affrontato attraverso interventi e psicoterapie strategiche che coinvolgono i genitori e non solo …

I farmaci e la psicoterapia: è possibile un’integrazione?

I farmaci e la psicoterapia: è possibile un’integrazione?

Psicoterapia e/o farmaci ? E’questo il dilemma! Per scioglierlo è necessario abbandonare l’idea antiquata, per troppo tempo diffusa, che i farmaci siano “superiori” alla psicoterapia (la cosiddetta “terapia della parola”) ed abbracciare una nuova mentalità a favore degli effetti, in termini di cambiamenti bio-chimici nel cervello, che produce anche la sola psicoterapia con il paziente. In …