Pazienti (im)possibili

Pazienti (im)possibili

«Non esistono pazienti impossibili, ma soltanto terapeuti incapaci» disse Don D. Jackson. Eppure un alibi usato da alcuni terapeuti è quello di etichettare il paziente come impossibile da trattare. Generalmente si pensa che i pazienti impossibili, proprio perché identificati come tali, necessitino di tanto tempo per essere trattati. “Serviranno anni per vedere i primi risultati”, …

Il Costruttivismo radicale: il terapeuta dalla parte del paziente

Il Costruttivismo radicale: il terapeuta dalla parte del paziente

Le principali correnti che hanno influenzato il lavoro del Mental Research Institute (MRI) sono: La cibernetica, portata principalmente da Don Jackson; La teoria della comunicazione, introdotta da Paul Watzlawick; L’ipnosi, portata da J. Weakland e J. Haley attraverso i loro numerosi contatti con M. Erickson a Phoenix, Il Costruttivismo, introdotto da Heinz Von Foerster e …