L’intervento psicologico breve in emergenza

L’intervento psicologico breve in emergenza

Il lavoro psicologico in emergenza si rivolge sia alle persone direttamente colpite da un evento catastrofico sia al personale coinvolto nella gestione dello stesso. Coloro che intervengono per primi nel corso di una emergenza, insieme ai sopravvissuti, sperimentano infatti una molteplicità di emozioni quali angoscia, disperazione, impotenza, ansia. Uno degli obiettivi prioritari dell’intervento psicologico in …

L’intervento sistemico-strategico nel trattamento della depressione

L’intervento sistemico-strategico nel trattamento della depressione

Secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) il 4% della popolazione mondiale soffre di depressione. Si stima che entro il 2030 la depressione diventerà la prima causa al mondo di giornate di lavoro perse per disabilità, superando il primato storico delle malattie cardiovascolari. Sebbene sia in crescita il numero di uomini che chiedono aiuto, la depressione …

Le Terapie Brevi con le famiglie

Le Terapie Brevi con le famiglie

Le Terapie Brevi si sono rivelate estremamente utili nel trattamento di svariate problematiche che caratterizzano l’individuo, la coppia e/o la famiglia. Partendo da una visione sistemica e costruttivista, esse considerano gli individui ed i sistemi in cui essi sono inseriti parte attiva del loro processo evolutivo e non meri organismi reattivi plasmati dall’esperienza o da …

La Terapia Breve Centrata sulla Soluzione con gli adolescenti

La Terapia Breve Centrata sulla Soluzione con gli adolescenti

Lavorare con gli adolescenti in terapia è spesso un’impresa molto ardua! Molti clinici, infatti, sperimentano notevoli difficoltà e preferiscono inviare ad altri colleghi pazienti adolescenti. L’adolescenza, si sa, è una fase evolutiva estremamente critica. È l’età del cambiamento a 360 gradi, spesso radicale, delle crisi identitarie e delle prime ribellioni. Le criticità legate a questa …

Le difficoltà del terapeuta nella relazione clinica

Le difficoltà del terapeuta nella relazione clinica

Quali sono le difficoltà del terapeuta che influenzano il rapporto con il paziente? Nel corso degli studi universitari, ci hanno insegnato che uno scambio relazionale è ricco di difficoltà che influenzano il rapporto con il paziente. Solitamente si parla di  “resistenze” al cambiamento. Noi crediamo piuttosto che sia utile parlare di incapacità di “adattamento” alla …

Il valore della resilienza nella Psicoterapia Breve

Il valore della resilienza nella Psicoterapia Breve

Il termine resilienza è molto usato in ambito psicologico. Ma ne conosciamo veramente il suo valore all’interno del processo terapeutico? Da psicologi siamo stati perfettamente addestrati, o quasi, a riconoscere sempre segni e sintomi di una patologia e quindi alla formulazione di una diagnosi clinica. Per molto tempo, infatti, le discipline psicologiche hanno operato orientandosi …

Prevenire il fallimento terapeutico con le Terapie Brevi

Prevenire il fallimento terapeutico con le Terapie Brevi

Duncan, Hubble e Miller (1997) affermano che il fallimento terapeutico sperimentato con alcuni clienti nelle stanze di psicoterapia ha insegnato loro tre lezioni fondamentali: Tutti i modelli teorici hanno dei limiti, motivo per cui nessun terapeuta può pensare di far calzare perfettamente su ogni paziente un determinato approccio o una determinata tecnica. La relazione terapeutica …

La Teoria del Cambiamento del Paziente

La Teoria del Cambiamento del Paziente

Uno degli step fondanti gli approcci di Terapia Breve è l’indagine del Client’s Theory of Change, ovvero la Teoria del Cambiamento del Cliente (Duncan e Miller, 2000). Benchè la psicoterapia abbia spesso operato imponendo una propria visione di cosa sia il cambiamento e di come debba avvenire (se non proprio di ciò che sia sano …

Terapia Breve Sistemico-Strategica con le coppie

Terapia Breve Sistemico-Strategica con le coppie

Lavorare con le coppie richiede solitamente un approccio alla terapia a più livelli. Quando lavorano con le coppie, i terapeuti devono raggiungere il massimo dell’abilità nelle manovre allo scopo di ottenere una forte relazione con la coppia, così come con ogni partner preso singolarmente, ma anche considerare la loro personale sofferenza. Tanto quanto i terapeuti …

L’influenza del Costruttivismo sulle Terapie Brevi

L’influenza del Costruttivismo sulle Terapie Brevi

A partire dagli anni Ottanta, un gran numero di concetti filosofici riuniti sotto il nome di “Costruttivismo” hanno influenzato notevolmente la psicoterapia, non soltanto le scuole di terapia individuale più tradizionali, come il Comportamentismo o la Psicoanalisi, ma anche alcuni fra i modelli terapeutici interazionisti, come il modello del Mental Research Institute (Weakland et al., …

Il concetto di Resistenza nelle Terapie Brevi

Il concetto di Resistenza nelle Terapie Brevi

Un aspetto interessante del concetto di Resistenza è che non trova una definizione all’interno di un quadro teorico specifico, ma fa parte dell’apparato concettuale di diversi approcci psicoterapeutici. Il primo a parlare di Resistenza nell’ambito della psicoterapia fu Sigmund Freud, se ne trovano le prime tracce negli Studi sull’isteria del 1895. Freud la definì “il …

Terapie brevi con pazienti difficili

Terapie brevi con pazienti difficili

Molti pazienti entrano in terapia perché sperano che il lavoro con il terapeuta possa subito alleviare alcuni stati come l’infelicità, lo stress o disfunzioni diventate troppo problematiche e quindi si preferisce avere un consulto professionale e non continuare a rimanere nella situazione attuale. Come spiegano Budman e Gurman (1988), ci sono cinque risposte comuni alla …

Tentate soluzioni disfunzionali: cosa sono e come individuarle

Tentate soluzioni disfunzionali: cosa sono e come individuarle

L’obiettivo principale di ogni terapia è aiutare le persone ad aiutare sé stesse. L’obiettivo principale delle Terapie Brevi è aiutare le persone ad aiutare sé stesse nel più breve tempo possibile. “Breve” significa “sensibile al fattore tempo” o “temporalmente efficace”, non sempre “rapido” o “veloce”. L’attitudine di base, nell’ambito delle Terapie Brevi, è fare il …