Pazienti (im)possibili

Pazienti (im)possibili

«Non esistono pazienti impossibili, ma soltanto terapeuti incapaci» disse Don D. Jackson. Eppure un alibi usato da alcuni terapeuti è quello di etichettare il paziente come impossibile da trattare. Generalmente si pensa che i pazienti impossibili, proprio perché identificati come tali, necessitino di tanto tempo per essere trattati. “Serviranno anni per vedere i primi risultati”, …

I punti chiave della terapia strategica

I punti chiave della terapia strategica

Nell’articolo di oggi andremo ad approfondire quali sono i punti chiave che differenziano la terapia strategica dagli altri tipi di terapie psicologiche. La prima formulazione di quella che sarebbe diventata la terapia strategica risale alla fine degli anni ’70 ed è stata individuata dal gruppo di ricercatori del Mental Reseach Institute di Palo Alto. Il …

Le tentate soluzioni del depresso

Le tentate soluzioni del depresso

Chi e’ il depresso? Il termine depressione è spesso abusato in quanto viene utilizzato per indicare uno stato di malessere, di abbattimento, di disagio che accompagna o segue momenti particolari della nostra vita. Una delusione amorosa, un esame non superato, la perdita di una persona cara o di un lavoro e cosi via. Nell’immaginario collettivo, …

Le resistenze come sfide per il cambiamento terapeutico

Le resistenze come sfide per il cambiamento terapeutico

“Secondo Erickson, la “resistenza” è cooperativa: è una delle possibili risposte che le persone possono dare agli interventi”. Steve de Shazer Le resistenze in psicoterapia In ambito terapeutico, possiamo distinguere due tipi di resistenza, imprescindibili l’una dall’altra, una riferita agli “occhi” del terapeuta (il quale evidenzia  comportamenti “resistenti” del cliente) e l’altra riguardante l’atteggiamento del …

Workshop di Terapia Strategica

Workshop di Terapia Strategica

  La Terapia Strategica è uno dei più noti modelli di Terapia Breve, ideato presso il Mental Research Institute di Palo Alto ed evoluto in Italia da Giorgio Nardone. Breve non significa “veloce o rapida”, ma indica invece il numero di incontri utili per raggiungere l’obiettivo della seduta, solitamente al di sotto dei 10 incontri. …

Il setting in Terapia Breve: è davvero così importante?

Il setting in Terapia Breve: è davvero così importante?

Il setting è lo scenario all’interno del quale si svolge la terapia. E’ definito come “l’insieme degli elementi, precostituiti dal terapeuta in base al proprio orientamento, che contribuiscono alla strutturazione di una relazione di tipo terapeutico, del processo a cui tale relazione dà vita e, quindi, alle regole che la rendono possibile, la definiscono e …

La comunicazione nell’approccio Strategico

La comunicazione nell’approccio Strategico

Il tratto che maggiormente distingue, a livello di pratica clinica, l’approccio strategico dagli altri approcci psicoterapeutici è senza dubbio l’utilizzo deliberato di un tipo di comunicazione suggestiva e ipnotica. Uno dei tratti distintivi del terapeuta strategico dunque risiede nel fatto che lo stesso si sforza non solo di comprendere in modo globale le aspettative, le …

La Terapia Strategica Familiare di Jay Haley

La Terapia Strategica Familiare di Jay Haley

La Scuola di specializzazione in Psicoterapia Sistemico-Strategica dell’Istituto Icnos è la prima in Italia a formare i propri allievi nei principali approcci di Terapia Breve Sistemica e Strategica. Tra questi, oggi vi proponiamo un focus sulla Terapia Strategica Familiare (BSFT) di Jay Haley. Nello specifico proveremo a fornirvi qualche spunto di riflessione sulle applicazioni pratiche …

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Breve Sistemico-Strategica ICNOS

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Breve Sistemico-Strategica ICNOS

Ci siamo! Sono Federico Piccirilli e ti do il benvenuto su queste pagine, dove vi presenterò la nostra *Scuola di Specializzazione in Terapia Breve Sistemico-Strategica*, riconosciuta dal MIUR (G.U. n. 148 del 27.6.2017). La Scuola è focalizzata sulle Terapie Brevi, approcci psicoterapeutici mirati ad aiutare le persone con interventi brevi, centrati sul presente, e che …

Esperti di Terapia Breve #5: Nardone G.

Esperti di Terapia Breve #5: Nardone G.

Titoli e ruoli: psicologo e psicoterapeuta italiano. Formatosi presso il Mental Research Institute ha stretto una solida collaborazione con P. Watzlawick, con il quale nel 1987 ha fondato ad Arezzo il CTS ovvero il primo Centro di Terapia Strategica in Italia. Nato come Istituto di Ricerca, training e Psicoterapia, dette l’avvio a quella che poi sarà …

Il primo colloquio nella terapia strategica

Il primo colloquio nella terapia strategica

“Esistono sempre tre discorsi dietro ad ognuno dei discorsi che avete fatto: quello in cui vi siete esercitati, quello che avete realmente fatto e quello che avreste voluto fare.” (Dale Carnegie) Il primo colloquio strategico In letteratura si trovano molteplici definizioni di “colloquio”, tutte rappresentative dei diversi campi di applicazione (teorici o empirici) in cui …

Breve introduzione storica all’approccio strategico

Breve introduzione storica all’approccio strategico

Da Erickson e Bateson ai giorni nostri Riassumere brevemente la storia dell’Approccio Strategico è un’impresa piuttosto ardua, soprattutto perché alcuni principi cardine del modello possono essere fatti risalire ad autori che hanno percorso l’intera storia dell’umanità, a partire dai pensatori dell’antica Grecia. Sofisti, filosofi, matematici, antropologi e altro ancora, si sono interrogati a lungo per …

Le caratteristiche dell’approccio strategico

Le caratteristiche dell’approccio strategico

LE CARATTERISTICHE DELL’ APPROCCIO STRATEGICO L’approccio strategico in psicoterapia «non è una concezione o una terapia particolare, ma un nome per quei tipi di intervento terapeutico nei quali lo psicoterapeuta si assume la responsabilità di influenzare direttamente le persone» (Haley, 1976). Milton Erickson incornicia con le sue parole questa prospettiva e, nella prefazione di Change …