Le Dipendenze “Positive”

Le Dipendenze “Positive”

Quando nel mondo odierno sentiamo parlare di dipendenze subito il nostro cervello fa delle associazioni con qualcosa di negativo, insalubre di malsano per la nostra salute e per il nostro organismo. Le prime associazioni che ci vengono in mente sono in relazione all’abuso di sostanze, gioco d’azzardo, uso e abuso di dispositivi tecnologici come ad …

Pazienti (im)possibili

Pazienti (im)possibili

«Non esistono pazienti impossibili, ma soltanto terapeuti incapaci» disse Don D. Jackson. Eppure un alibi usato da alcuni terapeuti è quello di etichettare il paziente come impossibile da trattare. Generalmente si pensa che i pazienti impossibili, proprio perché identificati come tali, necessitino di tanto tempo per essere trattati. “Serviranno anni per vedere i primi risultati”, …

La Terapia Breve indiretta: intervenire sui genitori per aiutare i figli

La Terapia Breve indiretta: intervenire sui genitori per aiutare i figli

Generalmente nella terapia breve, il terapeuta utilizza una forma d’intervento chiamata terapia indiretta, essa prevede lavorare e collaborare con le persone disponibili (i genitori e/o con gli insegnanti) per risolvere il problema di un figlio, riducendo al minimo il coinvolgimento di bambini e adolescenti. Dalla prima telefonata si chiede ai genitori di presentarsi alla seduta …

Il primo colloquio nella terapia strategica

Il primo colloquio nella terapia strategica

“Esistono sempre tre discorsi dietro ad ognuno dei discorsi che avete fatto: quello in cui vi siete esercitati, quello che avete realmente fatto e quello che avreste voluto fare.” (Dale Carnegie) Il primo colloquio strategico In letteratura si trovano molteplici definizioni di “colloquio”, tutte rappresentative dei diversi campi di applicazione (teorici o empirici) in cui …

Le caratteristiche dell’approccio strategico

Le caratteristiche dell’approccio strategico

LE CARATTERISTICHE DELL’ APPROCCIO STRATEGICO L’approccio strategico in psicoterapia «non è una concezione o una terapia particolare, ma un nome per quei tipi di intervento terapeutico nei quali lo psicoterapeuta si assume la responsabilità di influenzare direttamente le persone» (Haley, 1976). Milton Erickson incornicia con le sue parole questa prospettiva e, nella prefazione di Change …